Le principali caratteristiche delle cappe aspiranti nelle cucine industriali

L’impianto di aspirazione industriale è uno degli aspetti più importanti e delicati per quanto riguarda l’allestimento di una cucina professionale. La salubrità dell’aria infatti, è un requisito essenziale richiesto dalle normative igienico-sanitarie in tema di ristorazione.

In generale esistono due tipi di sistemi di cappe: le classiche cappe aspiranti con sbocco all’esterno (in canna fumaria o a parete) e le cappe filtranti, con carboni attivi e sbocco a parete: queste ultime filtrano l’aria e la reimmettono nell’ambiente oppure all’esterno, sotto forma di vapore acqueo; le cappe di aspirazione invece eliminano i fumi direttamente all’esterno delle cucine industriali.
cappe di aspirazione per ristorantiUn’altra differenza riguarda la struttura delle cappe aspiranti professionali, che possono essere a parete o centrale. L’efficacia è la medesima, si tratta solo di una scelta dettata dal tipo di cucina professionale e in particolare dal posto in cui sono posizionate le attrezzature che necessitano di aspirazione. A tal proposito è necessario ricordare che grill e friggitrici devono essere dotati, per legge, di cappa aspirante ad elevata potenza.
Infine occorre prestare attenzione alla dimensione delle cappa di aspirazione, che non deve mai essere inferiore alla larghezza del piano cottura, su cui viene posizionata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...