bicchieri bar

Le forniture bar per il barman perfetto

Il barman deve avere a disposizione una serie di utensili bar da utilizzare per potere realizzare drink di ogni sorta. Sebbene le forniture e gli elementi di arredamento bar siano i più disparati, in questa sede ci concentreremo solo su quegli utensili bar necessari per la preparazione dei cocktail.
Innanzitutto lo shaker che è composto da tre parti: il contenitore, il passino che trattiene il ghiaccio e il tappo. Si utilizza per preparare cocktail e altre bevande shakerate. Lo shaker americano invece è composto di due parti a incastro, che possono essere in vetro e acciaio oppure entrambe in acciaio, e ha le stesse funzioni dello shaker classico. Lo strainer, o passino, è utilizzato per separare il ghiaccio dalla bevanda nell’utilizzo dello shaker americano o di altri utensili bar, come il mixing glass o il gallone.
forniture bar Il mixing glass è una fornitura bar per la preparazione di cocktail composti da ingredienti che si miscelano facilmente tra loro. Il gallone invece è un grosso bicchiere miscelatore, utile in sostituzione del mixing glass nella preparazione di molti cocktail contemporaneamente, è usato anche per preparare in anticipo cocktail aperitivi o altro. Il sifone per selz è usato per aggiungere acqua gassata negli aperitivi o cocktail, si ricarica con bombolette monouso o ricaricabile piene di anidride carbonica. Esiste anche un altro modello di sifone collegato con un tubo a una macchina, che produce selz istantaneo prendendo acqua direttamente alla rete idrica e miscelandola con anidride carbonica. L’ultimo degli utensili bar di questa categoria è il sifone montapanna: monta all’istante la panna ed è utile nei locali o nei periodi in cui l’uso della panna montata è limitato e non vi sono i presupposti per una macchina montapanna; si ricarica con apposite bombolette monouso o ricaricabili.
Con tutte queste forniture e con il giusto arredamento per bar, l’addetto al bancone, sarà in grado di preparare in ogni momento, bevande per tutti i tipi di clienti, dal più esigente a quello più tradizionale.